Benessere in gravidanza con le foglie di olivo

Olife in gravidanza

Da qualche mese non ho scritto più neanche un post in questo blog. Vero, ma sono stata piuttosto indaffarata. E non tanto per le mie attività – di addetto stampa, da un lato, e di incaricato alle vendite della nostra azienda, dall’altro – che comunque non ho mai sospeso. Il fatto è che lo scorso 2 maggio sono diventata mamma di un bellissimo bimbo di nome Francesco.

Ora con due post (questo e il prossimo che leggerete a giorni) vorrei tanto condividere con voi come i prodotti a base di foglie di olivo mi abbiano aiutata sia in gravidanza che dopo il parto, nei primi mesi particolarmente intensi che mi hanno vista impegnata nell’accudire un neonato.

Ma partiamo dai nove mesi di gravidanza: un periodo in cui sono stata davvero bene… Senz’altro sono stata molto fortunata perché non ho mai sofferto delle fastidiose nausee che assalgono molte donne nei primi mesi di gravidanza né di altri problemi ben più gravi. Credo però che parte del merito di questo stato di “grazia” sia anche dovuto all’assunzione della sostanza contenuta nelle foglie di olivo dalle infinite proprietà benefiche.

L’unico intoppo è stato un valore del diabete oltre la soglia consentita (anche se davvero di poco) ma ho risolto questo problema evitando i dolci e mangiando molte gelatine alla frutta a base di foglie di olivo spalmati su fette biscottate integrali. In questo modo, soprattutto al mattino, mi concedevo qualcosa che mi dava la sensazione di “dolce” senza correre il pericolo di assumere zuccheri. E di fatto nelle analisi seguenti i miei valori del diabete sono tornati perfetti… fantastico! Non solo: durante i nove mesi di gravidanza in tutto sono aumentata di solo 10 chili al punto e, appena partorito, ho ripreso subito il mio peso iniziale.

I prodotti a base di foglie di olivo mi hanno anche aiutata a livello estetico, per idratare e tonificare la mia pelle a dura prova con l’inevitabile aumento del pancione. La crema corpo – che ho utilizzato molto spesso – ha evitato il formarsi della cellulite e di nuove smagliature.

Non potendo assumere medicinali (se non la Tachipirina in caso di febbre o forte mal di testa secondo le indicazioni del mio ginecologo ma io ne ho evitato l’assunzione) al primo sintomo di raffreddamento ho bevuto qualche bicchierino in più di INFUSO e devo dire che alla fine durante i nove mesi non mi sono mai ammalata.
Quindi che dire? Anche in questa situazione…grazie foglie di olivo!

Un abbraccio,
Baby

Annunci

3 thoughts on “Benessere in gravidanza con le foglie di olivo

  1. Ciao,
    il tuo articolo è stato molto interessante, io prendevo olife ma l’ho sospeso subito quando ho scoperto di essere incinta perché sul sito era sconsigliato.
    Quindi tu dici che si può prendere ugualmente?

  2. Ciao! Grazie! Ti dirò che in gravidanza ho assunto l’Olife ma è stata una mia scelta personale e infatti in questo blog racconto la mia esperienza…l’azienda purtroppo non può dire di assumerlo in gravidanza perché non ha effettuato i test su donne incinta. Poiché il prodotto è assolutamente naturale ho deciso comunque di prenderlo anche perché il mio ginecologo mi aveva consigliato l’assunzione di un integratore sintetico e non avevo voglia di “rinunciare” all’Olife per prendere qualcosa che non mi ispirava affatto…ma, ripeto, è stata un mia scelta e non ho avuto nessun problema né in gravidanza né durante l’allattamento…in bocca al lupo per tutto!!! Baby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...